ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO DI DUE STUDENTESSE FRANCESI DEL LICEO LURÇAT DI ORLEANS NELLA DITTA ELETTROGALVANICA


Il Lycée Lurçat di Fleury-les-Aubrais (Orléans) continua la collaborazione con il Liceo Leopardi di Macerata nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Anche quest’anno il Liceo ha accolto due studentesse arrivate il 20 febbraio per svolgere uno stage presso la ditta Elettrogalvanica che ormai da anni segue degli studenti francesi in questo tipo di esperienza, coordinata dalla professoressa Rita Morresi. Lo stage avrebbe dovuto concludersi il 13 marzo, ma è stato interrotto anticipatamente a seguito delle disposizioni in materia di attività scolastiche del Ministero e dell’amministrazione regionale legate alle attuali contigenze.

Le ragazze francesi hanno comunque potuto effettuare l’esperienza di alternanza ed apprezzare aspetti della vita cittadina e dei dintorni di Macerata. La Dirigente Scolastica Annamaria Marcantonelli ha accolto le alunne Kassandra De Macedo e Marine Navarre e la docente accompagnatrice Sylviane Bouquin, in un clima di collaborazione ormai consolidato dopo l’esperienza dello scorso anno, e nella convinzione che si tratta di occasioni di apprendimento molto proficue per gli studenti e per la comunità; anche in vista di una reciproca accoglienza di alunni del Liceo linguistico presso il Lycée Lurçat di Orléans, si sono rafforzate le premesse per un percorso che amplia ad una dimensione europea le opportunità per i nostri studenti. Ciò è stato auspicato tanto dalla Dirigente del Liceo Leopardi, Annamaria Marcantonelli, quanto dal Dirigente del liceo francese, Jean Pierre Dorval che ha ringraziato personalmente in una lettera la sua collega italiana ed ha seguito passo dopo passo gli sviluppi dell’esperienza.

Accolte presso le famiglie delle studentesse Rebecca Ercoli e Alessia Montenovo delle classi 3L e 4G del Liceo Leopardi, nei fine settimana le alunne francesi sono state coinvolte in momenti di svago e di scoperta delle zone più pittoresche della regione, dal mare alla montagna ad angoli significativi della città di Macerata. L’ospitalità delle famiglie è stata particolarmente apprezzata dalle studentesse.

Si tratta ancora una volta di un’esperienza positiva, che nelle intenzioni dei Dirigenti dei due licei partner proseguirà, ripetendosi e anche ampliandosi verso altri tipi di progetti, quali un gemellaggio.