“CALIGVLA, AI TEMPI DEL COVID 19” (PROGETTO TEATROASCUOLA) TRASMESSO MERCOLEDI SU E’TV MARCHE


Mercoledì 17 giugno, alle 21.20, sull’emittente E’TV MARCHE, canale 12, (ed in streaming   sul sito www.etvmarche.it) sarà trasmessa la pièce CALIGVLA, AI TEMPI DEL COVID 19, lavoro teatrale facente parte del Progetto TaS e destinato alla rappresentazione reale, ma per i noti eventi finito… sul virtuale.

Il video, presentato alla stampa il 4 giugno scorso in videoconferenza, è un lavoro che il regista ed operatore teatrale Francesco Facciolli ha messo in piedi col gruppo dei 21 studenti del liceo appartenenti alla fascia senior.

“Quando è arrivata la “tempesta” Covid – ha dichiarato Francesco Facciolli – ci siamo trovati spaesati, smarriti, come mutilati, privati di qualcosa che stavamo coltivando con dedizione e passione appunto. Le prove dello spettacolo “CALIGVLA”, che doveva andare in scena il 19 aprile, erano già in fase avanzata. Tutti stavamo “vedendo” lo spettacolo crescere sotto i nostri occhi. Quando il Covid ce l’ha scippato ci siamo ritrovati orfani di qualcosa. Le prime telefonate i primi messaggi sono stati contrastanti, vivaci. Nel gruppo c’erano gli ottimisti e i catastrofisti; c’era chi si preoccupava delle prove perse e di come recuperarle e chi già presagiva la fine del mondo. Dopo questo primo momento abbiamo deciso di fare gli “attori”, cioè di “agire”. Come sempre quando lanci una proposta, un progetto in cui credi fermamente e quando ci metti davvero tutto quello che hai, le risposte dei ragazzi sono sempre sorprendenti e sempre al di sopra di ogni aspettativa”.

E l’avventura ha avuto inizio con riprese a distanza, guidate solo da avvertenze, con tutte le difficoltà del caso, tutte.

“E qui abbiamo fatto un’altra scelta precisa – ha continuato Francesco Facciolli. Tutti i difetti e le difficoltà tecniche di audio e di video sono stati lasciati in originale. Anche questo fa parte del racconto, della testimonianza, dell’esperienza.  Una volta raccolto il materiale video e audio ci siamo affidati alla maestria e alla sensibilità di tutti i componenti di “Lunastorta produzioni”. Una realtà professionale del nostro territorio che coniuga l’entusiasmo della gioventù con la professionalità di chi ha studiato e si è formato per realizzare un sogno. “Lunastorta produzioni” è stato il valore aggiunto di questo progetto, hanno condiviso con noi la visione d’insieme, l’anima di questo progetto e lo hanno tradotto in immagini e suoni. Il montaggio e la postproduzione che hanno realizzato rispecchia in toto lo spirito che ha animato “CALIGVLA-Covid 19”

Questi gli studenti impegnati: Angeletti   Sara, Balestrini Cesare, Carbone Francesca, Carbone Gioia, Cerquetella Lucrezia, Coppari Elena, Ercoli Rebecca, Gentili Sebastiano, Lattanzi Bianca, Notti Marta, Ramadori Chiarastella, Re Elisa, Ricca Angelica Nicole, Salvucci Alice, Santarelli Francesco, Scuppa Eva, Storani Elia, Tartarelli Aurora, Vecchi Lorenzo, Young Scarlett, Zeicu Athena.

 “Abbiamo cercato di reagire, a tutti i livelli – dichiara la dirigente Annamaria Marcantonelli – e credo che questi studenti, privati anche della terza consecutiva chiamata a Siracusa per il festival internazionale, abbiano dato una prova tangibile dello spirito che nel nostro istituto ha regnato per tutto il periodo di didattica a distanza. Certo, il teatro è altro; ma anche la didattica è altro, rispetto a quello che abbiamo potuto fare. Va però sottolineato la grande abnegazione ed il grande impegno che tutti hanno saputo mettere a disposizione in questi frangenti e di questo posso solo essere fiera”.

Successivamente, la pièce CALIGVLA, AI TEMPI DEL COVID 19, sarà disponibile e visibile sul canale YouTube e sul sito web del Liceo.