IL LICEO LEOPARDI SUGLI SCUDI COL CONCORSO DELLA REGIONE MARCHE “DONACTION”


Si è concluso DONACTION sul tema” Chi ama dona, chi dona vince”, progetto promosso dalla Regione Marche in collaborazione con varie associazioni di volontariato regionali e finalizzato alla sensibilizzazione dei giovani sul tema della donazione degli organi. La campagna di formazione, informazione e sensibilizzazione alla pratica della donazione ha coinvolto, nell’anno scolastico 2019/2020, decine di scuole marchigiane, articolando un contest al quale anche il nostro istituto ha aderito. Quattro le sezioni: a) testo giornalistico; b)spot video; c)arti figurative; d) cibo come riuso e salute (riservato agli Alberghieri). Il nostro Liceo ha trionfato nella sezione “articoli/testi giornalistici”: Alessandro Leonori, Leonardo Fenni e Alice Giglioni, iscritti al I liceo (terzo anno) sez. C ed attualmente frequentanti il quarto, sono risultati i tre vincitori, aggiudicandosi, rispettivamente, i primi tre posti della classifica. Il nostro liceo si è anche aggiudicato il primo premio per il numero complessivo degli elaborati prodotti.

La Commissione di valutazione era composta dalla giornalista Eleonora Dottori, da Rino Santomo, da Giancarlo Faillaci, da Giovanna Salvoni, da Chiara Costantini, da Franco Stazio e dalla studentessa Maria Sbaffo.

“Questo concorso ha sicuramente una valenza che esula dai premi– commenta Annamaria Marcantonelli, dirigente scolastica – e che sensibilizza i giovani su delle tematiche fondamentali per la convivenza pacifica, soprattutto in una società come quella odierna in cui l’egoismo, molto spesso, detta le sue regole. Per il nostro liceo vale di sicuro anche il risultato della premiazione, perché testimonia della bontà della nostra didattica e della qualità dei nostri insegnanti. Ma resto convinta che la maggiore bontà risieda nell’aver operato per far conoscere ed apprezzare ai ragazzi le peculiarità della donazione volontaria: è un aspetto della nostra esistenza che può favorire tante situazioni drammatiche, tenendo in vita moltissimi esseri umani: proprio questa carità ci rende migliori e importanti”.

L’insegnante che ha curato l’organizzazione per la partecipazione al concorso è stato Alessandro Farinelli:” Siamo particolarmente felici di questo riconoscimento che ha avuto neppure troppo tempo per essere diffuso adeguatamente, poiché la scadenza delle domande è avvenuta in piena situazione di DAD, nel secondo quadrimestre del trascorso anno scolastico. Io voglio, però, ringraziare gli studenti che hanno partecipato poiché hanno dato prova di grande impegno, di serietà, di bravura e di sensibilità: tutte qualità che nella loro vita, e anche da adulti quindi, saranno di grandissima importanza. Donare è e resterà sempre un atto vittorioso!”

 Per maggiori informazioni: http://www.donactioncontest.it