PROMOZIONE DELLE ECCELLENZE A.S. 2019-2020


Per le scuole secondarie di II grado, statali e paritarie, il Ministero premia:

  • gli studenti con punteggio di 100 e lode nell’esame di Stato;
  • gli studenti vincitori delle competizioni, nazionali e internazionali, elencate nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

Le risorse finanziarie sono assegnate alle scuole che premiano gli studenti con uno dei seguenti incentivi:

  • benefit e accreditamenti per l’accesso a biblioteche, musei, istituti e luoghi della cultura;
  • ammissione a tirocini formativi;
  • partecipazione a iniziative formative organizzate da centri scientifici nazionali con destinazione rivolta alla qualità della formazione scolastica;
  • viaggi di istruzione e visite presso centri specialistici;
  • benefici di tipo economico;
  • altre forme di incentivo secondo intese e accordi stabiliti con soggetti pubblici e privati.

L’Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa   (Indire) pubblica e aggiorna ogni anno sul proprio sito web i nominativi degli studenti meritevoli nell’Albo nazionale delle eccellenze.

Per valorizzare gli studenti eccellenti è indispensabile che le scuole sappiano coinvolgere i propri studenti in percorsi di studio di elevata qualità ed offrire loro occasioni per approfondire la preparazione individuale e il confronto con altre realtà scolastiche, nazionali e internazionali.

La valorizzazione delle eccellenze può essere, inoltre, un’opportunità di arricchimento professionale per gli insegnanti, e favorire il dialogo e la cooperazione tra docenti delle scuole, ricercatori e docenti universitari, esperti tecnico-professionali, soggetti promotori delle diverse manifestazioni di confronto.

Di anno in anno la valorizzazione delle eccellenze potrà offrire esempi concreti di riconoscimento del merito, di affermazione della cultura del confronto e di ricerca verso l’innalzamento dei risultati scolastici raggiunti.

Il programma nazionale di valorizzazione delle eccellenze, che rientra nell’azione di promozione della cultura del merito e della qualità degli apprendimenti nel sistema scolastico del Ministero, premia:

  • gli studenti che hanno conseguito la votazione di 100 e lode nell’esame di Stato conclusivo del corso di istruzione secondaria superiore;
  • gli studenti vincitori delle competizioni, nazionali e internazionali, riconosciute nel programma annuale di promozione delle eccellenze.

Per conoscere tutte le competizioni per l’anno scolastico 2019/2020, consultare i seguenti documenti ministeriali:

pdf Circolare n.1 del 10 settembre 2019.pdf

pdf Decreto ministeriale n.541 del 18 giugno 2019

Elenco delle Competizioni (anno scolastico 2019/2020)

merge_from_ofoct

ATTIVITÀ DELLA SCUOLA PER IL POTENZIAMENTO DELLE ECCELLENZE

Nel corso dell’anno la scuola organizza attività di potenziamento delle eccellenze con partecipazione ai Giochi matematici dell’Università Bocconi,  ai  Certamen di Latino, alle Olimpiadi di lingua italiana, Olimpiadi di Filosofia, Olimpiadi delle Lingue e delle Civiltà Classiche, Kangourou della Lingua Inglese.

La partecipazione a gare e competizioni valorizza le potenzialità degli studenti più brillanti, che possono misurarsi in contesti più ampi del gruppo classe, a livello di Istituto, provinciale o regionale, nazionale, internazionale.

Inoltre sono promosse iniziative finalizzate alla valorizzazione di competenze in ambito sportivo, musicale, creativo, quali, ad esempio, corsi e tornei sportivi,  attività musicali e teatrali.

Ogni anno la Festa delle eccellenze viene organizzata per premiare gli alunni che si distinguono per il profitto, per i risultati sportivi o per aver preso parte con successo a competizioni provinciali, regionali o nazionali nel campo scientifico, matematico, filosofico, così da dare visibilità al modo in cui il concetto di eccellenza si concretizza nella dimensione del liceo.

albo-diplomati-con-lode

giochi bocconi

albo-premiati-competizioni

AMBITO  ARTISTICO